Dino Agostini - biografia 

Dino Agostini,  è stato il fondatore del Museo Archeologico di Rosignano, di cui è stato direttore per oltre vent’anni. Un personaggio molto conosciuto su tutta la costa, vista la sua intensa attività politica e culturale. Da giovanissimo era entrato a far parte del Partito comunista, per poi entrare nei gruppi partigiani con cui aveva atteso l’avanzata del Fronte in Maremma. Finita la guerra si era diplomato all’Iti di Livorno e nel 1954, insieme a Edilio Massa e Edolo Corsini ha fondato il museo civico di Rosignano, anche grazie all’impegno dell’allora sindaco Demiro Marchi. Dagli anni Sessanta e fino al 1982 Dino Agostini è stato direttore del museo, portando avanti varie campagne di scavi archeologici, e rinvenendo tra gli altri reperti, alcune tombe etrusche nella zona di via Dante a Solvay e poi impegnandosi negli scavi a San Gaetano. Negli stessi anni Dino è stato anche nominato ispettore onorario della Sovrintendenza di Firenze per la zona di Rosignano. Contemporaneamente Agostini ha portato avanti l’attività di insegnante di materie tecniche in vari istituti superiori rosignanesi - prima l’Avviamento poi Iti e Ipsia e infine le scuole medie Alighieri - andando in pensione nel 1987. Dopo il matrimonio con Maria Grazia Acciaioli, per alcuni anni ha gestito un negozio di fotografia lungo la via Aurelia, uno dei primi di Rosignano, concentrandosi in quella che è sempre stata una delle sue grandi passioni. E ancora, negli anni Sessanta, Dino è divenuto direttore della colonia estiva montana di Gavinana, dove cominciò a raccogliere esemplari di insetti che hanno arricchito la collezione del museo civico. Quando nel 1982 il Comune decise di destinare il museo unicamente a reperti archeologici, Dino fondò la sezione distaccata, ossia il Museo di Storia Naturale, che in passato aveva sede in via Gramsci e poi è stato trasferito a fianco della scuola Europa. Dieci anni dopo, nel 1992, Agostini dette vita all’associazione Amici della Natura, raccogliendo attorno al museo un folto gruppo di volontari. E' deceduto il 19 ottobre 2013 a 88 anni.        (Sintesi da Il Tirreno del 20/10/2013)
  Torna a Rosignano Marittimo: persone
   Vedi Museo di Storia Naturale di Rosignano S.
 Comune di Rosignano Marittimo: persone